venerdì 8 maggio 2009

ALTRO CHE DOLCEMENTE COMPLICATE!

La regina di bastoni è la più calda di tutte le regine, libido allo stato puro. Ha pieno controllo della propria sensualità. E' sempre agghindata. Ha comportamenti da sciantosa e spontaneità nel sedurre. Forte, autosufficiente, impulsiva e passionale. Donna che ama essere al centro delle attenzioni. Ha difficoltà nel mantenere relazioni stabili. E’ una sexy bomb.

Romantica Incarnazione della femminilità è la regina di cuori. Tenera e idealistica. Ha una visione innamorata del mondo, sempre alla difesa dei propri sentimenti e alla ricerca dell’armonia sentimentale. E’ flemmatica e seduce attraverso il mistero.

Possiede intelligenza rapida e sarcastica la regina di spade. Eccelle con la parola sia scritta che parlata. Non da molto ascolto ai sentimenti. Difficile distoglierla dai suoi obbiettivi. Vive dalla sua stessa mente e dal suo intelletto potente e articolato. Non si tira indietro nelle battaglie mentali. E’ discreta, furba e ostinata. Le piace molto stare da sola, ma seduce attraverso l’intelligenza e quando ama lo fa con forza.

La regina di ori porta in se tutti gli altri elementi: L’aria perché domina l’elemento della comunicazione e l'intelligenza. Bastoni perché padroneggia bene l'immagine di se. Coppe perché l’amore le è caro nella vita.
Non è cinica come la regina di spade. Non è mielosa come la regina di coppe. Non è una mangia-uomini come la regina di bastoni. E’ equilibrata, forte, estroversa, sensibile e spesso malinconica. Vive intensamente il presente come una pratica e sensata guardiana del proprio tesoro. Difende il proprio territorio con cocciutaggine. Seduce con la costanza e ama avere pargoli attaccati alle proprie gambe.

Noi donne, siamo la combinazione archetipica, delle quattro regine dei tarocchi. Due regine sono più in evidenza, quelle che troviamo più simpatiche. Una terza rimane nascosta, è la donna che idealmente vorremo essere e a volte permettiamo venga fuori. La quarta è la rinnegata, l’antipatica con chi ce la prendiamo. Nonostante ciò, quando la nostra parte rinnegata viene fuori, nei momenti di subbuglio, gli uomini si grattano la testa e dichiarano: "Io non capisco le donne!"
Noi siamo un vero cocktail da sbornia!

6 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

le regine di spade sono francamente inguardabili....:-) bello che hai messo anche la tua mamma...

monica ha detto...

se vogliamo giocare con le associazioni allora possiamo associare i 4 elementi con gl'elementi dei segni zoodiacali e vedrai che per ogni segno c'è un nesso...FUOCO: ariete,leone,sagittario...TERRA: toro,vergine,capricorno...ARIA: gemelli,bilancia,acquario...ACQUA: cancro,scorpione, pesci....prova a pensare alle personalità di questi segni e vedrai che il gioco è fatto.

monica ha detto...

sono d'accordo con te quando dici che in ogni donna c'è una parte dei 4 elementi, e che solo alcune parti sono più evidenti....eplorare la propria "anima" non è cosa facile, ed essere consapevoli dei proprio lati a volte può essere difficile..e come quando una donna non accetta la sua femminilità, la vedi che gira con il grugno,le scarpe basse e i pantaloni costantamente...e il taglio di capelli rigorosamente corto a uomo...per questa donna una bella sfida sarebbe un paio di tacchi e una gonna...scusa che mi di lungo nelle risposte!

Mary Valeriano ha detto...

Silvio, my Brother! Allora sei davvero schizzinoso!
*********************
Monica, my sister! Se non ti dilungassi non ti riconoscerei più! Comunque conoscere la parte di noi che rineghiamo è un passo fondamentale dell'autoconoscenza.

monica ha detto...

ieri mi è venuto in mente il detto...questa donna mi ha dato picche!!!!...se ci pensi solo la donna di picche, può dare "picche"visto il suo carattere!....buona giornata mary non vedo l'ora di trovare il tempo per venirti a trovare...un bacio

Cruela Cruel Veneno da Silva ha detto...

cruela = elemento fuoco + cuore + acqua + aria